Vai a sottomenu e altri contenuti

LOCAZIONI OCCASIONALI A FINI RICETTIVI

LOCAZIONI OCCASIONALI A FINI RICETTIVI

La legge regionale n. 23 del 06.07.2018 ha introdotto l'art. 21 bis nella legge regionale n. 16 del 28.07.2017 ''Norme in materia di turismo''

L'art. 21 bis 'Locazione occasionale a fini ricettivi' ha disposto che:

1. La locazione occasionale a fini ricettivi è consentita previa comunicazione al comune territorialmente competente con l'indicazione del periodo di disponibilità e, comunque, in coincidenza con l'eventuale inserimento dell'unità immobiliare su un portale web di vendita on line.

2. Il locatore comunica a fini statistici all'Assessorato regionale competente in materia di turismo i dati sul movimento dei clienti alloggiati secondo i termini e le modalità stabiliti dalla Giunta regionale e effettua le comunicazioni di pubblica sicurezza ai sensi del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (TULPS) all'autorità competente per territorio.

3. All'attività di cui al comma 1 si applicano le disposizioni di cui all'articolo 16, comma 8 (che ha istituito il registro regionale delle strutture ricettive extra-alberghiere, distinto per tipologia, tenuto dall'Assessorato regionale del turismo, artigianato e commercio che attribuisce l'Identificativo univoco numerico (IUN) per singola struttura. Per la commercializzazione online delle strutture extra-alberghiere è obbligatoria l'esposizione dello IUN.

Pertanto, a decorrere dal mese di luglio 2018, chi intende locare occasionalmente a fini ricettivi, dovrà obbligatoriamente:

  • Come prima cosa, comunicare al Comune la disponibilità a locare. Il fatto di aver comunicato la disponibilità al Comune è condizione per passare alla seconda fase.
  • Successivamente, dovrà essere inoltrata richiesta all'Assessorato Regionale al Turismo per l'attribuzione dello I.U.N. e per il rilascio delle credenziali di accesso al sistema SIRED, per le comunicazioni statistiche.
  • Una volta ottenuto lo I.U.N. occorrerà esporlo nelle sedi di commercializzazione online della locazione.
  • Dovranno essere richieste alla Questura, inoltre, le credenziali per l'accesso al sito alloggiatiweb per le comunicazioni di pubblica sicurezza.
  • Periodicamente, si dovranno fare le comunicazioni statistiche (tramite la piattaforma SIRED all'indirizzo web: https://sired.sardegnaturismo.it/) e di pubblica sicurezza (tramite il portale: https://alloggiatiweb.poliziadistato.it).

La mancata osservazione delle nuove disposizioni comporta l'applicazione di rilevanti sanzioni.

La modulistica per le comunicazioni al Comune e alla Regione, nonché per la richiesta delle credenziali alla Questura, unitamente alla nuova normativa sul turismo, può essere scaricata dalla sezione sottostante.

Destinatario

Tutti i cittadini che intendono locare una casa occasionalmente a fini ricettivi e turistici

Link di riferimento

https://sus.regione.sardegna.it/sus/searchprocedure/details/3741

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Modulo per la comunicazione al Comune Formato rtf 12 kb
Modulo da inoltrare all'Assorato Regionale del Turismo Formato pdf 370 kb
Modulo da inoltrare alla Questura per le credenziali di accesso al sito alloggiatiweb Formato pdf 188 kb
Legge Regionale n. 16/2017 Nuova normativa sul turismo Formato pdf 650 kb
Determinazione del Direttore Generale dell'Assessorato al Turismo n. 966 del 18.09.2018 Formato pdf 195 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Suap (Sportello Unico per le Attività Produttive)
Referente: Giovanni Francesco Rosa
Indirizzo: Piazza Chiesa n. 12, 09070 Nurachi (OR)
Telefono: 0783412085  
Fax: 0783412086  
Email: suap@comune.nurachi.or.it ---- utnurachi@tiscali.it
Email certificata: suap@pec.comune.nurachi.or.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto