Comune di Nurachi
Portale Istituzionale

Seguici su

BANDO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE AL "REDDITO DI INCLUSIONE SOCIALE – PARTE SECONDA” ANNUALITA’ 2021

Pubblicata il 26/10/2022

Bando per la presentazione delle domande di ammissione al "reddito di inclusione sociale – parte seconda” annualita’ 2021. Domande entro il 30.11.2022
 


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
 
 
 In attuazione della deliberazione della Giunta Regionale 34/25 del 11/08/2021, con la quale sono state approvate in via definitiva le Linee guida per il triennio 2021-2023 concernenti le modalità di attuazione del REIS "Reddito di inclusione sociale - Fondo regionale per il reddito di inclusione sociale Agiudu torrau”, di cui alla Legge regionale n. 18/2016, (Parte Prima), e degli altri interventi di contrasto alla pandemia Covid-19 di cui all’ART. 3, commi 4 e 5 della legge regionale n. 4/2021 (Parte Seconda).
 
RENDE NOTO
 

Che è possibile presentare istanza per accedere alla misura regionale denominata R.E.I.S. (Reddito di Inclusione Sociale) interventi di contrasto alla pandemia Covid-19 di cui all’ART. 3, commi 4 e 5 della legge regionale n. 4/2021(Parte Seconda) nel rispetto delle Linee Guida approvate in via definitiva con Delibera la D.G.R. N° 34/25 del 11.08.2021.

 
ART. 1 DESTINATARI
 
 
Sono destinatari degli interventi economici le persone e le famiglie residenti e domiciliate nel Comune di Nurachi.
Gli interventi si rivolgono, fino ad esaurimento dei fondi trasferiti dalla R.A.S. :
 
  • Prioritariamente a favore dei nuclei familiari che non hanno i requisiti per accedere al REIS - Parte prima e al Rdc (o ad altre forme di aiuto) e che si trovano, a causa delle conseguenze economico sociali della pandemia Covid-19, in una situazione di disagio socio - economico, comprese le famiglie che si rivolgono per la prima volta ai Servizi sociali;
 
  • Ai nuclei familiari che beneficiano del Rdc, quando l'importo di Rdc mensile percepito è inferiore al valore REIS mensile che sarebbe riconosciuto sulla base del nucleo familiare e dell'ISEE di riferimento, di cui all’articolo 3 del presente bando.
 
 ART. 2 REQUISITI DI ACCESSO AL BENEFICIO
 
Sono ammessi alla misura le persone e le famiglie individuate nell’ART. 1 del presente bando, con un indicatore della situazione economica equivalente (Isee ORDINARIO o Isee CORRENTE) non superiore a euro 15.000,00.
L'Isee ORDINARIO contiene le principali informazioni sulla situazione anagrafica, reddituale e patrimoniale del nucleo familiare ed è valevole per la generalità delle prestazioni sociali agevolate. L'ISEE corrente consiste, invece, in un Isee aggiornato dei redditi e trattamenti (della durata di 6 mesi), che può essere richiesto quando verificano le seguenti condizioni:
 
- una variazione della situazione lavorativa oppure un'interruzione dei trattamenti previdenziali, assistenziali e indennitari non rientranti nel reddito complessivo (dichiarato ai fini IRPEF), per uno o più componenti il nucleo familiare;
 
- in alternativa, una variazione della situazione reddituale complessiva del nucleo familiare superiore al 25% rispetto alla situazione reddituale individuata nell'ISEE ordinario.
 
ART. 3 DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO
 
L’intervento prevede l’erogazione di un sussidio economico che non potrà in ogni caso superare gli importi e la durata massima stabiliti per il REIS – Parte prima, come di seguito indicati:
 
 
Priorità 1  ISEE euro 0-3.000
 
Numero componenti Importo Mensile
1 € 275
2 € 350
3 € 425
4 o più € 455
 
Priorità 2  ISEE euro 3.001-6.000
 
Numero componenti Importo Mensile
1 € 225
2 € 300
3 € 375
4 o più € 405
 
Priorità 3  ISEE euro 6.001-9.360
 
Numero componenti Importo Mensile
1 € 140
2 € 215
3 € 290
4 o più € 320
 
ISEE euro 9.360,01 fino a euro 15.000
 
Numero componenti Importo Mensile
1 € 90
2 € 165
3 € 240
4 o più € 270
 
  
Per la determinazione dei sussidi per gli individui e le famiglie con ISEE tra i 12.000 euro e 15.000 euro si prenderanno in riferimento gli importi definiti per la priorità 4, di cui sopra.
 
Le integrazioni reddituali in favore dei nuclei che beneficiano di Rdc saranno concesse solamente se l’importo dell’Rdc non supera gli euro 100,00 mensili, e comunque fino al raggiungimento degli importi mensili che spetterebbero per il REIS – Parte prima, in relazione alla corrispondente fascia ISEE di appartenenza.
Soltanto nei confronti dei nuclei familiari percettori del Rdc con figli minori, la soglia per accedere alla misura in oggetto è incrementata di euro 100,00 per ogni figlio minore. Per i nuclei composti da 4 o più minori il limite d’accesso è determinato in euro 455,00, corrispondente al beneficio massimo previsto per i beneficiari REIS – Parte prima.
 
ART. 4 VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE DI DISAGIO SOCIO - ECONOMICO
 
L’ammissibilità al beneficio verrà valutata dal Servizio Sociale professionale, nel pieno rispetto della propria autonomia tecnico – professionale, sia tenendo conto del peggioramento della situazione economica rilevabile (anche dal confronto tra ISEE ordinario e ISEE corrente) sia attraverso la valutazione di fattori aggravanti la condizione di bisogno, che tengano conto, a titolo esemplificativo:
 
  1. della perdita del lavoro e/o riduzione consistente del proprio reddito familiare a causa delle conseguenze economico sociali della pandemia Covid-19;
 
  1. della situazione sanitaria precaria in assenza o attesa dei relativi benefici economici con particolare attenzione ai pazienti colpiti dal Covid-19 dimessi dall’ospedale che hanno perso la propria autosufficienza e necessitano di assistenza domiciliare, le persone ricoverate e/o dimesse dall’ospedale che devono prendersi cura di un congiunto non autosufficiente o, nel caso di disabili, i minorenni/maggiorenni non capaci di provvedere a loro stessi e assistiti da parenti, per malattia o decesso dei genitori;
 
 
  1. della modifica nelle proprie abitudini di vita a causa delle conseguenze economico sociali della pandemia Covid-19 (acquisti, accesso alle opportunità culturali, scolastiche, relazioni sociali, attività formative, accesso ai servizi non essenziali, ecc);
 
  1. della situazione abitativa incerta (rischio di sfratto, coabitazione, usufrutto temporaneo, difficoltà a sostenere le spese del canone di locazione o del mutuo, difficoltà a sostenere il pagamento delle utenze domestiche, ecc.);
 
 
  1. di situazioni di emarginazione sociale, o condizione di rischio sociale correlata a dipendenze, problematiche giudiziarie, ecc.;
 
  1. della presenza di minori e/o anziani non autosufficienti;
 
 
  1. dell’assenza di relazioni parentali considerabili “risorse” (familiari civilmente obbligati ex ART. 433 c.c.);
 
  1. e comunque di ogni altro elemento di disagio aggravante la situazione di bisogno, valutato nel pieno rispetto della autonomia tecnico-professionale dell'Assistente Sociale.
 
Il Servizio Sociale Professionale potrà valutare l’ammissione alla presente misura di adulti, esclusi dal mercato del lavoro da più di 24 mesi, che convivono con genitori pensionati. Per tali situazioni è vincolante la partecipazione ad un progetto di attivazione sociale privilegiando percorsi di inclusione lavorativa.
 
ART. 5 PROCEDURA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
 
La domanda di partecipazione al presente Avviso Pubblico dovrà essere consegnata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Nurachi sito in Piazza Chiesa n. 12 o spedita via Pec all’indirizzo comunedinurachi@pec.it / info@comune.nurachi.or.it   entro e non oltre il giorno mercoledì  30.11.2022.
La presentazione di moduli incompleti, ossia privi di una o più pagine, non firmati e non debitamente compilati in ogni loro parte, determina l'esclusione dal procedimento. E' responsabilità del cittadino verificare la correttezza della documentazione presentata (istanza, firma, allegati) all'Ufficio Protocollo.
 
La domanda, a pena di esclusione, dovrà essere corredata dalla seguente documentazione:
 
  • Domanda di partecipazione;
  • Copia del documento d’identità del richiedente;
  • Copia del codice iban dalla quale si evinca il nome dell’intestatario del conto.
  • Copia dell’esito del Reddito di Cittadinanza, in caso di istanza presentata e respinta
  • Ogni altra la documentazione ritenuta necessaria, atta a comprovare lo stato di bisogno di cui all’ART. 4 del presente bando.
 
La domanda, compilata e debitamente firmata dal richiedente, dovrà essere presentata da un solo componente della famiglia.
A conclusione del procedimento si provvederà alla pubblicazione sul sito del Comune dell'elenco degli ammessi al beneficio e degli esclusi.  Il modulo di domanda, è disponibile presso il Comune di Nurachi e sul sito del Comune all’indirizzo http://www.comune.nurachi.or.it
 
ART. 6 ESITO DEL PROCEDIMENTO
 
Dell’esito del procedimento verrà data notizia sul sito del Comune di Nurachi all’indirizzi www.comune.nurachi.or.it , mediante pubblicazione degli elenchi dei beneficiari e degli esclusi distinti per categoria. Per ciascun cittadino inserito nell'elenco, nel rispetto della normativa in materia di tutela dei dati personali di cui al D.Lgs. 196/03 e Dlgs. 101/2018 e DPGR , verranno indicate  esclusivamente le iniziali del primo nome e cognome.
La pubblicazione sul sito assolve all’obbligo di comunicazione posto a carico dell’Ente dell’esito del procedimento per ciascuno degli interessati.

ART. 7 TRATTAMENTO DEI DATI
 
I dati personali forniti nell'istanza e nella documentazione ad essa allegata, nel rispetto delle disposizioni contenute nel D.Lgs. 196/03 “Codice in materia dei dati personali” e nel rispetto dei principi di cui al Regolamento UE 2016/679, saranno trattati e utilizzati per i fini connessi all’espletamento della procedura in oggetto e per i fini istituzionali del Comune di Nurachi.
Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria in quanto indispensabile per l'espletamento delle procedure richieste. Il rifiuto del conferimento dei dati oppure la mancata indicazione di alcuni di essi potrà comportare l'annullamento del procedimento per impossibilità a realizzare l'istruttoria.
Il trattamento dei dati sarà effettuato con l'ausilio di mezzi informatici e potranno essere comunicati agli altri soggetti coinvolti nella gestione del procedimento e a quelli demandati all'effettuazione dei controlli previsti dalla vigente normativa.
 
Nurachi, 25.10.2022
Il Responsabile del Servizio
F.to Dott.ssa Gloria Sanna

Allegati

Nome Dimensione
Allegato MODULO DOMANDA REIS 2.pdf 731.31 KB
Allegato BANDO REIS PARTE SECONDA NURACHI 2022.pdf 857.78 KB
Allegato LINEE GUIDA REIS 21.pdf 482.97 KB

Categorie Avvisi

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto